Responsibilità sociale

L'Amministrazione federale è uno dei più importanti datori di lavoro della Svizzera e con la sua pluralità di attori, collaboratori e compiti riflette la società svizzera. Assume il ruolo di modello, sia a livello nazionale che internazionale, e riconosce la portata della sua responsabilità sociale.
L'Amministrazione federale si impegna attivamente nell'attuazione della propria responsabilità e offre condizioni di lavoro non discriminatorie. Per assicurare le migliori condizioni di lavoro possibili in modo da evidenziare l'importanza della sua responsabilità sociale ha introdotto varie misure e strumenti che promuovono il plurilinguismo, l'integrazione e la reintegrazione di disabili nonché la conciliabilità tra la vita privata e quella professionale, l'uguaglianza fra donna e uomo e via di seguito.

La Consulenza sociale del personale dell’Amministrazione federale (CSPers) coordina l’integrazione professionale delle persone portatrici di handicap nell’Amministrazione federale. Si tratta di un organo di consulenza in contatto con tutti i dipartimenti e su richiesta dei servizi specialistici fa da intermediario con l’AI, la SUVA o i servizi sociali per trovare posti di apprendistato, praticantati universitari o lavori a titolo di prova adeguati.

Ultima modifica 14.05.2019

Inizio pagina